dal vicesindaco Guida a proposito di sostegno e disabilità

News » dal vicesindaco Guida a proposito di sostegno e disabilità

di elena silvaelena silva 21 Sep 2012 11:15

ricevo dalla mailing list "sostegnonotagli" e vi giro
saluti elena

Il Comune di Milano vuole che tutti i bambini e i ragazzi con disabilità
siano messi in condizione di andare a scuola. Siamo tutti assolutamente
consapevoli dell'importanza dei servizi di assistenza. Ed è per questo
che, nonostante i troppi tagli al welfare degli enti locali e alle
incertezze dello Stato nell’assicurare insegnanti di sostengo, abbiamo
deciso di non togliere neanche un euro al servizio di assistenza agli
alunni con disabilità confermando la stessa cifra stanziata lo scorso
anno.
Il Comune di Milano, con l'avvio di quest'anno scolastico, ha cambiato il
modo in cui viene garantito il servizio. Non abbiamo dimezzato le ore, ma
riorganizzato il sistema dei finanziamenti. D'ora in poi, infatti, sarà il
Comune a pagare direttamente il servizio che dovrà essere svolto da
educatori assunti da cooperative o enti accreditati e qualificati. Non
sarà più la scuola, con i contributi economici del Comune, a pagare gli
operatori. È stata una decisione presa in modo partecipato e condiviso con
i genitori e con la Consulta cittadina per le persone con disabilità. Lo
abbiamo fatto per ottenere una maggiore trasparenza e qualità dei servizi.
Il nuovo sistema ha generato qualche ritardo o incomprensione. Stiamo
intervenendo, in collaborazione con i dirigenti scolastici, per correggere
le situazioni anomale e per restituire a tutti i ragazzi i propri diritti.
Ci scusiamo con quanti si siano ritrovati nella spiacevole situazione di
attendere, con giustificata preoccupazione, la conferma del numero di ore
previste di sostegno. Assicuriamo che ogni alunno avrà lo stesso numero di
ore dello scorso anno. Anzi, ci stiamo attivando affinché queste possano
anche essere aumentate stanziando ulteriori risorse economiche. Il tutto
in tempi molto brevi.
Maria Grazia Guida, vicesindaco e assessore Educazione e Istruzione Comune
di Milano

Discuss

Scrivi un commento

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License